Informazioni sui quadranti tropicali Rolex

Quadranti tropicali Rolex GMT-Master

Rolex ha introdotto il GMT-Master nel 1955 e nei successivi tre decenni, il marchio ha rilasciato una manciata di riferimenti in diversi materiali, colori della lunetta e colori del quadrante.

A seconda del colore originale del quadrante GMT-Master Repliche Orologi, i quadranti tropicali possono essere disponibili in tutti i colori oggi. I quadranti neri in genere si trasformavano in varie tonalità di marrone, con alcuni persino nello spettro dei colori arancione. D’altra parte, i quadranti tropicali che erano originariamente marroni, come quelli montati sui modelli Rolex Repliche oro e bicolore, avrebbero potuto trasformarsi in marroni più chiari, marroni dorati, marroni rossastri o persino verde oliva.

Quadranti tropicali Rolex Daytona

Alcuni dei quadranti tropicali Rolex più belli e da collezione sono quelli che si trovano sui cronografi Daytona vintage con movimenti a carica manuale. Il quadrante Repliche Daytona ha tre quadranti sussidiari a ore 3, 6 e 9 e questi sub-quadranti erano spesso realizzati in un colore diverso rispetto al quadrante principale. Pertanto, l’effetto di tropicalizzazione è particolarmente evidente su un Daytona a causa del contrasto dei registri contro il quadrante principale.

Su alcune versioni del Rolex Repliche Orologi con quadranti neri, Rolex utilizzava una vernice chiamata Zapon, che alla fine faceva diventare marroni gli anelli d’argento dei tre registri.

Il nuovo Rolex GMT-Master II “Pepsi” Repliche Orologi

Dal punto di vista del design non è una nuova idea, combinando la classica ghiera GMT rossa e blu con un bracciale Jubilee, un’opzione disponibile una volta, molte generazioni di Rolex GMT-Master Repliche Orologi.

Per quanto riguarda le funzioni, rimane esattamente lo stesso, con le mani in grado di tracciare due fusi orari e con la lunetta un terzo. Il colore della castone deriva dal suo inserto in ceramica – i due colori su un singolo pezzo sono un brevetto Rolex Repliche Orologi – che ha segni incisi platino, esattamente la stessa cornice che si trova sul GMT-Master in oro bianco “Pepsi”.

Fisicamente il bracciale del Giubileo si sente più morbido, con i collegamenti più piccoli che lo Repliche Orologi rendono più flessibile del braccialetto Oyster, anche se non c’è dubbio che il braccialetto sia il più solido possibile. I collegamenti sono solidi, il che significa che il bracciale non si allungherà come le precedenti generazioni di bracciali del Giubileo.

La presenza del movimento di ultima generazione all’interno del GMT-Master II è indicata da un sottile simbolo introdotto con le versioni 2018. Una piccola corona alle sei in punto,Rolex Falsi Perfetti  tra “Svizzera” e “Made”, distingue i modelli con gli ultimi movimenti di modelli simili con la precedente generazione di movimenti. Così mentre il nuovo GMT-Master II ha la corona a sei, gli altri orologi GMT-Master in acciaio no.

Hands-on con il Rolex GMT-Master II Repliche Orologi

Il titolo Rolex Repliche Orologi di quest’anno è stato il “Pepsi” GMT-Master II in acciaio su un bracciale Jubilee, un orologio molto lodato e molto ricercato.

Entrambi i riferimenti sono i primi del GMT- Master II Repliche Orologi in oro Everose 18 kt, la formula esclusiva di Rolex in oro rosa che resiste allo sbiadimento grazie ad un piccolo platino mescolato all’interno.

La combinazione marrone e nero è la prima in Cerachrom, l’etichetta Repliche Rolex Perfette si applica ai suoi inserti in ceramica. Mentre i colori sono nuovi, l’inserto in ceramica è prodotto in modo simile a quelli trovati in altri modelli.

Il case rimane lo stesso 40mm dei vecchi modelli GMT-Master Rolex Falsi Perfetti, eccetto che con alette leggermente più affusolate, mentre la resistenza all’acqua rimane la stessa a 100m.

Entrambi sono montati su bracciali Oyster con maglie centrali lucidate fiancheggiate da maglie esterne spazzolate. Il bracciale ha una chiusura di sicurezza pieghevole Oysterlock e presenta il Rolex GMT-Master II Repliche Orologi sistema di estensione rapida Easylink che si espande in modo trasparente di 5 mm, rendendolo una delle combinazioni di bracciali e ganci più funzionali sul mercato.