Rolex GMT-Master II Repliche Orologi Di Lusso

Il Rolex GMT-Master II Repliche Orologi Di Lusso è un’evoluzione dell’originale GMT-Master, che iniziò la produzione nel 1955 sotto forma di riferimento 6542. Dotato di una lunetta bidirezionale delle 24 ore e di una lancetta delle 24 ore con punta a freccia quadrante, il Rolex GMT-Master ha permesso a chi lo indossava di leggere rapidamente sia l’ora di casa che l’ora locale contemporaneamente.

Aggiornamenti cosmetici a parte, l’aggiornamento più degno di nota per accompagnare la serie Perfette GMT-Master II Repliche è stato un movimento con lancette delle ore regolabili in modo indipendente. Con questo aggiornamento, chi lo indossa può regolare la lancetta delle 12 ore senza disturbare la lancetta delle 24 ore, consentendo la visualizzazione di due diversi fusi orari con il solo quadrante e liberando la lunetta per un rapido accesso a un terzo.

Il GMT-Master II ha ricevuto una cassa completamente ridisegnata con una corona di carica Triplock più resistente, anse più larghe e protezioni della corona più grandi. Al polso, la cassa appare leggermente più grande di quanto potrebbe suggerire il suo diametro di 40 mm, guadagnandosi il soprannome di “Super Case” che si sente spesso nei cerchi da collezione.

Anche il montaggio della cornice ha ricevuto un aggiornamento, operando su 24 clic invece di 120 per corrispondere meglio alla sua scala di 24 ore.

Un’altra caratteristica distintiva del moderno restyling del Rolex Repliche era il suo quadrante Maxi. Come suggerisce il nome, gli indici e le lancette delle ore sono notevolmente più grandi dei quadranti non Maxi che lo hanno preceduto.

Informazioni sui quadranti tropicali Rolex

Quadranti tropicali Rolex GMT-Master

Rolex ha introdotto il GMT-Master nel 1955 e nei successivi tre decenni, il marchio ha rilasciato una manciata di riferimenti in diversi materiali, colori della lunetta e colori del quadrante.

A seconda del colore originale del quadrante GMT-Master Repliche Orologi, i quadranti tropicali possono essere disponibili in tutti i colori oggi. I quadranti neri in genere si trasformavano in varie tonalità di marrone, con alcuni persino nello spettro dei colori arancione. D’altra parte, i quadranti tropicali che erano originariamente marroni, come quelli montati sui modelli Rolex Repliche oro e bicolore, avrebbero potuto trasformarsi in marroni più chiari, marroni dorati, marroni rossastri o persino verde oliva.

Quadranti tropicali Rolex Daytona

Alcuni dei quadranti tropicali Rolex più belli e da collezione sono quelli che si trovano sui cronografi Daytona vintage con movimenti a carica manuale. Il quadrante Repliche Daytona ha tre quadranti sussidiari a ore 3, 6 e 9 e questi sub-quadranti erano spesso realizzati in un colore diverso rispetto al quadrante principale. Pertanto, l’effetto di tropicalizzazione è particolarmente evidente su un Daytona a causa del contrasto dei registri contro il quadrante principale.

Su alcune versioni del Rolex Repliche Orologi con quadranti neri, Rolex utilizzava una vernice chiamata Zapon, che alla fine faceva diventare marroni gli anelli d’argento dei tre registri.

Il nuovo Rolex GMT-Master II “Pepsi” Repliche Orologi

Dal punto di vista del design non è una nuova idea, combinando la classica ghiera GMT rossa e blu con un bracciale Jubilee, un’opzione disponibile una volta, molte generazioni di Rolex GMT-Master Repliche Orologi.

Per quanto riguarda le funzioni, rimane esattamente lo stesso, con le mani in grado di tracciare due fusi orari e con la lunetta un terzo. Il colore della castone deriva dal suo inserto in ceramica – i due colori su un singolo pezzo sono un brevetto Rolex Repliche Orologi – che ha segni incisi platino, esattamente la stessa cornice che si trova sul GMT-Master in oro bianco “Pepsi”.

Fisicamente il bracciale del Giubileo si sente più morbido, con i collegamenti più piccoli che lo Repliche Orologi rendono più flessibile del braccialetto Oyster, anche se non c’è dubbio che il braccialetto sia il più solido possibile. I collegamenti sono solidi, il che significa che il bracciale non si allungherà come le precedenti generazioni di bracciali del Giubileo.

La presenza del movimento di ultima generazione all’interno del GMT-Master II è indicata da un sottile simbolo introdotto con le versioni 2018. Una piccola corona alle sei in punto,Rolex Falsi Perfetti  tra “Svizzera” e “Made”, distingue i modelli con gli ultimi movimenti di modelli simili con la precedente generazione di movimenti. Così mentre il nuovo GMT-Master II ha la corona a sei, gli altri orologi GMT-Master in acciaio no.